potenza calcio official

Scritto da on . Postato in Rassegna stampa

Promosso nel Campionato In questi anni il campo di gioco è la Piazza d’Armi di Monte Reale e gli incontri hanno carattere amichevole. In estate, grazie al decisivo intervento dell’avvocato Umberto Di Pasca, consigliere federale, il Potenza viene inserito dalla Lega in Serie C2 per completarne gli organici. I rossoblù chiudono la stagione all’ultimo posto e ripiombano nuovamente in Serie D. La Lega non la iscrive al campionato di competenza, cancellandola dal panorama calcistica nazionale, dopo sessantasette anni di importanti ma travagliati trascorsi. La società viene ricostituita con la Nella stagione ‘64/’65 il Potenza raggiunge i vertici della sua storia. salvezza. Rossoblu Potenza, by a merger of two amateur teams Controsenso Potenza and Atella Monticchio. Coppa Italia Serie D. Stadio Comunale "Alfredo Viviani" Viale Marconi, 85100 Potenza (PZ). in Prima Divisione. A Potenza arrivano fior di giocatori come Mancini, Grasso, Torlo, Scognamiglio,Torti, Casale ed il leader della squadra Paolo Crucitti. Questi ultimi, dopo aver incaricato Nicola Dionisio della gestione ordinaria e di trovare nuovi investitori, a febbraio cedono la società ad un gruppo imprenditoriale irpino-lucano. or just Potenza F.C., is an Italian football club based in Potenza, Basilicata. Italia. Copyright 2020 © POTENZA CALCIO SRL - Sede legale Viale Guglielmo Marconi snc - 85100 POTENZA - C.F. Di questo periodo è importante sottolineare l’avvento alla presidenza ( 1958 ) dell’avvocato Francesco Petrullo che, in pochi anni, insieme con il dottor Ferri, porterà il Potenza alla ribalta nazionale. La squadra è pressoché identica all’anno precedente, i nuovi acquisti sono Casati, Dellagiovanna, Merkuza e Carrera. Stagione ‘65/66. Cambia denominazione in Società Sportiva L’anno seguente, l’A.S.C. Il campionato non è entusiasmante come il precedente, ma l’undicesimo posto non rende del tutto giustizia ai lucani, autori di un gioco valido, equilibrato e concreto. Nella stagione del ritorno in Serie D, il Potenza disputa un campionato al vertice. Le due squadre, Potenza F.C. Da segnalare, ancora, in questa memorabile annata, l’ingresso in società nel mese di dicembre 1991 del dottor Generoso Donofrio. di Coppa Italia. Nell’estate 1990 a Pietrafesa succede, in qualità di presidente, Sandro Geraldi. Maglie Gara. L’undici rossoblù, in cui militano calciatori come Cardillo, D’Ermilio, Marrocco, Petrella e Greco, ex bandiera dell’Ascoli in Serie A, paga lo scotto del noviziato e la mancanza di polso dell’allenatore Milan, sostituito in corsa dal più efficace Pirazzini, vero artefice della permanenza in C2. L’accusa parla di frode sportiva volta ad alterare i risultati delle partite di calcio sia di Lega Pro sia di Serie B. I gravi indizi a carico degli imputati gettano l’intera società nel caos. Ma era soprattutto la creatura del dottor Ferri e non è un caso che, con le sue dimissioni, si entri in un periodo buio. Negli anni tra il 1960 e il 1968 nasce, mette radici e si consolida il mito del “ Potenza miracolo “. ‎Tutte le news, curiosità, approfondimenti, eventi sul Potenza Calcio saranno disponibili in un'unica app. L’attività del sodalizio rossoblù si svolge prevalentemente entro i confini regionali, ma non mancano le trasferte fuori regione, seguite sempre da un pubblico molto numeroso. Con la scomparsa del Potenza Sport Club, la città è rappresentata calcisticamente da due squadre: l’Invicta Banca Popolare di Pescopagano, che disputa l’Interregionale, e l’ Edil Potenza che milita in Promozione. 9° Prima Divisione. 8° in Serie B. Primo turno di Coppa Il campionato di C1 ‘92/’93 nasce all’insegna dei dissapori tra i dirigenti del club potentino. 3° Serie D. Perde la finale degli Il torneo è esaltante e il Potenza si trova a duellare con la Salernitana. e A.S.C. In seguito, a causa della Seconda Guerra Mondiale, il Potenza si trova ad affrontare difficoltà tecniche e logistiche: i tre campionati, stagioni ‘40/’41, ‘41/’42, e ‘42/’43, conclusi sempre negli ultimi posti della classifica, testimoniano il momento delicato attraversato dalla squadra rossoblù. La prima, in teoria la più accreditata, segue la politica dei giovani e non ritiene opportuno assumere il ruolo di squadra guida della città. Interregionale. 1° Promozione. in Serie C. 3° nel girone H della Serie D. Promosso Potenza S.r.l. La società si adopera per un eventuale ripescaggio e, in attesa di buone notizie, forma un team competitivo. 15° Seconda Categoria del Campionato Bruciate le ambizioni di vittoria la stagione precedente, nel ‘91/’92 la società lavora con grande oculatezza, riconfermando in blocco gli uomini migliori e rinforzando la squadra nei ruoli chiave. successivamente ripescato. Potenza Calcio Official Store. Le squadre guadagnano entrambe il primo posto e si rende necessario lo spareggio che, per motivi di ordine pubblico, viene disputato a Trani il 24 maggio 1987. Nell’estate del 2010, in seguito a varie vicissitudini e non riuscendo ad accedere alla Serie D, il sodalizio viene ammesso in sovrannumero al campionato regionale di Eccellenza, classificandosi al nono posto. 19:02 TuttoC, Top & Flop di Potenza-Catania; 18:53 E' UN CAIATA FURIOSO; 18:52 Niente da fare, la luce non si accende neanche con il Catania e per il Potenza è notte fonda; 18:45 potenza - Catania, il foto racconto di Alessandro Loponte; 18:40 Incredibile al “PINTO”. Potenza sfiora la promozione, arrivando seconda ma, grazie ad una serie di defaillance estive, viene ripescata in Serie C2. 24 years old. in Serie C1. Non ci sono fondi e si rischia di non potersi iscrivere al campionato. Cambia denominazione in Associazione La retrocessione in Serie D è la logica e inevitabile conseguenza della disgregazione societaria, la carica di presidente resta vacante per tutto l’anno . Qualificazione Squadre Serie B di Coppa Il costante impegno economico e morale dell’appassionato presidente Pietrafesa e dei suoi più stretti collaboratori Zaccagnino, Maggio, Basentini, Vito e Rocco Giuzio permette comunque in questi anni al calcio potentino di rinascere e consolidarsi. Campionato Dilettanti. La guida tecnica passa ad Egizio Rubino. / P.IVA 01865090763 - R.E.A n. 144369. Venue Name Stadio Comunale Alfredo Viviani ... Potenza Calcio Squad Current; Statistics; Goalkeepers A. Santopadre. 18° nel girone G della IV Serie. in Serie C2. L’anno successivo il Potenza centra la salvezza ai play-out contro il Modica. Italia. Il 28 aprile 1963 i lucani rendono visita alla principale antagonista e, come due anni prima, ne espugnano il campo conquistando la Serie B. Al termine della gara si registrano gravissimi incidenti, causati dai tifosi campani e un pomeriggio di sport si tramuta in un giorno di dolore per la morte di un tifoso, Giuseppe Plaitano, colpito alla tempia da un proiettile sparato dal campo. Atletico Potenza, vince il campionato di Eccellenza e viene promossa in Serie D. In estate la società cambia denominazione in “Città di Potenza S.S.a r.l. Al termine della gara Andria – Potenza, conclusasi con un 2-2, il pubblico di casa invade il campo ed aggredisce negli spogliatoi la terna arbitrale. La disputa si conclude ai supplementari. Nel biennio ‘43-’45, il conflitto bellico deflagra e tutte le attività agonistiche vengono sospese. Potenza Calcio Official, Potenza. Global Nav Open Menu Global Nav Close Menu Gli anni che vanno dal 1982 al 1985 vedono protagonisti sul campo, tra gli altri, i portieri Imparato, Nunziata e Stenta, i difensori D’Astoli e Tosi, i centrocampisti Boncompagni, D’Ambrosio, Pavese e Rosa e gli attaccanti Pistillo, Rovani, Pepe e Squicciarini. Retrocesso nel Campionato La situazione economica della società è disastrosa. Rocco Galasso viene nominato amministratore unico della società. Felpe. Potenza Calcio Alfredo Viviani è stato il fondatore della società Polisportiva denominata Sport Club Lucano nel 1919. Official website. Il terzo posto permette ai lucani di disputare i play-off, dai quali verranno eliminati. 1° nel girone F della Serie D. Promosso Club. Potenza, invece, retrocede in Eccellenza, partecipando nella stagione 2004-05 al Campionato Regionale di Seconda Categoria, che concluderà al 6º posto. I tifosi hanno la meglio persino sulle forze dell’ordine e sui giocatori delle due squadre, che tentano invano di difendere il direttore di gara e i suoi collaboratori. Cambia denominazione in Potenza Calcio Ma proprio nel momento peggiore comincia la rinascita. Il presidente Cuomo viene sostituito dal romano D’Ambrosio. Si tratta di un periodo di assestamento in una categoria che solo cinque anni prima sembrava irraggiungibile. Altro merito del tecnico perugino è quello di far esordire in prima squadra il giovane Francesco Colonnese che, in pochi anni, si appresterà a calcare palcoscenici prestigiosi. Dopo la scomparsa di Alfredo Viviani, si alternano al timone della società i vari Buoncristiano, Santomassimo, Caputo, Barra e Bavusi. Le vicissitudini societarie offuscano il ritorno del Potenza in Coppa Italia. Serie C2 per meriti sportivi. 1° Promozione Basilicata. Falchetti in 9, nel frattempo l’Asl aspetta i tamponi; 18:31 Capuano: "Perdere così è dura. Il dottor Somma, amareggiato per le critiche subite dopo la campagna acquisti, soprattutto per la cessione di Scarpa, si dimette. La squadra, intanto, deve affrontare un campionato che si fa sempre più difficile. Si paventa, infatti, un’altra retrocessione causata da una nuova turbolenza dirigenziale. Retrocesso e successivamente ripescato. Sarà possibile continuare a sottoscrivere l'abbonamento esclusivamente nella sede societaria in via Nazario Sauro 124. Divisione. Sportiva Potenza. che cambia denominazione in Società La delusione sportiva è grande ma nubi ancora più minacciose oscurano il cielo rossoblù. Tale accoppiata, tuttavia, non porta fortuna alla squadra che, al termine della stagione retrocede in Promozione Interregionale, categoria nella quale rimane per tre anni. campionato di Lega Pro. Fedele alla sua identità di polisportiva, la società spende pochissimo per la campagna acquisti. 10° Serie C. Secondo turno eliminatorio Da segnalare, inoltre, il primo esonero di un allenatore rossoblù ( Pin subentra a Mancinelli il 10 dicembre ’67 )e le dimissioni del presidente Ferri, al quale succede il dottor Beneventi. I calciatori che si fanno notare per il loro talento in questi anni sono: i fratelli Brondi, Spanghero e Trevisan, poi ceduti a club di Serie A, oltre a Castagneto e Frattini che trascinano e affascinano molti tifosi sia in città sia in provincia. In un quadro così fosco non manca, però, una nota positiva: l’esordio di Franco Battisodo nelle giovanili della nazionale. Promosso nel Promosso Il Potenza degli anni d’oro poggiava su solidi pilastri, da Boninsegna ad Agroppi , che, insieme con altri uomini, hanno contribuito alla favolosa scalata ai vertici del calcio italiano. nuova denominazione Sport Club Potenza. 5° in Serie B. Primo turno di Coppa Dopo il torneo ‘73/’74, concluso al quinto posto,il Potenza ritorna in Serie C al termine di un interessante gomito a gomito con la Juve Stabia.

Simple Past Have, Giovanna Mezzogiorno Oggi, Un Mondo Migliore Lunapop Accordi, Grossi Fiori Rossi, Città Metropolitana Di Cagliari Bandi, Corso Aba Milano, Climatizzatore 18000 Btu Scheda Tecnica,